Diario di cosmesi naturale, ecobio, recensioni prodotti

venerdì 28 marzo 2014

LATTE DETERGENTE GOLOSO


Ho realizzato questo latte detergente per il viso, per alternare ogni tanto il metodo che utilizzo per struccarmi  (ultimamente con le tre biofasi), in modo da non abituare troppo la pelle ad un determinato trattamento.
Ho chiamato questo latte "goloso" per la presenza dell'Estratto Aromatico alla Pera, che gli dona un profumo davvero molto buono, identico al frutto, che rende quindi il latte detergente particolarmente fruttato e piacevole da utilizzare!!
Per la formulazione di questo latte non ho utilizzato molte materie prime e quindi, un po' come tutte le mie ricettine, lo troverete  molto semplice da realizzare.

Ecco la ricetta per 100g di prodotto:

FASE A
Acqua 68,3
Glicerina 4
Xantan gum 0,5

FASE B
Burro di Cacao 4
Burro di Karitè 2
Olio di Jojoba 3
Olio di Riso 8
Olio di Argan 2
Vitamina E 0,1 (4 gtt)
Olivem 1000  7

FASE C
Allantoina 0,5 
Cosgard 0,6 (19 gtt)
Estratto Aromatico alla Pera



Metodo di utilizzo:

Detergo il viso massaggiando con le mani il latte detergente fino a farlo ben assorbire, poi, aiutandomi con una spugnetta inumidita, elimino ogni traccia di trucco.


11 commenti:

  1. Wow bellissimo...ho tutto tranne l'estratto di pera..che peccato :-(..ma ho quello di albicocca....che dici potrebbe andare

    RispondiElimina
  2. Ciao Annamaria, penso proprio che vada bene ... deve essere buono pure quello di albicocca!! Ho preso nel mio ultimo ordine anche l'estratto aromatico alla pesca e non vedo l'ora di provarlo il profumo è ottimo! ;)

    RispondiElimina
  3. Si si infatti e molto delicato ..alle pesca..adoro il suo profumo..il prossimo ordine da aromazone..un po di estratti...bene appena lo farò ti dirò...;-)

    RispondiElimina
  4. Ciao! Il tuo Blog è uno di quelli che mi appassiona di più, ti dono un "premio" se così si può definire!! http://macomespignatti.blogspot.it/2014/03/the-versatile-blogger-award.html#more un abbraccio Michela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Michela per aver pensato al mio blog! :)

      Elimina
  5. curiosità, come mai non ci sono tensioattivi??
    vero che gli oli struccano, ma avrei aggiunto un tensioattivo per aiutare. No??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara, di solito non utilizzo tensioattivi nel latte detergente, preferisco che il prodotto sia il più delicato possibile. Mi strucca ugualmente bene, e mi aiuto anche con una spugnetta inumidita con acqua tiepida.

      Elimina
  6. Devo assolutamente fare questa ricetta *.*


    p.s. Ho visitato il tuo blog in ogni suo angolo e mi piace molto, mi piacerebbe molto che tu passassi da me per dare un'occhiata, lasciare un consiglio o magari seguirci a vicenda (se ti va ovviamente ;) )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Becky, sono lieta che ti piaccia questa ricetta ed anche il blog, passo volentieri a trovarti!

      Elimina
  7. ma hai fatto tu anche l'etichetta??? è simpaticissima!!!! ^.^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!! Quando ho un po' di tempo mi piace creare anche le etichette con i nomi o gli ingredienti dei prodotti che realizzo!! Così li personalizzo ancora di più!! ;)

      Elimina

Ti potrebbe anche interessare:



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...