Passa ai contenuti principali

In primo piano

COSMESI BIO ECOSOSTENIBILE: HANDS ON VEGGIES

Cari lettori, in questo post voglio presentarvi una nuova collaborazione tutta naturale, rigorosamente biologica e soprattutto ecosostenibile. Vi parlo del brand Hands On Veggies.

Hands On Veggies nasce da un team, tutto al femminile, ispirato dalla bellezza e dall'amore verso la natura e l'ambiente. Da ciò nascono i prodotti di questo brand, prodotti originali sia per la scelta del packaging, rigorosamente ecosostenibile, sia per gli ingredienti utilizzati, tutti naturali e biologici (i regali dell'orto). Prodotti, inoltre, testati nel lungo periodo dallo stesso team prima di essere messi in commercio. Le peculiarità di questo brand sono:
🍅il packaging tutto naturale, realizzato da un polimero derivato dal riciclo della canna da zucchero. Un pack, quindi, totalmente riciclabile;
🍅i conservanti che, oltre a mantenere il prodotto integro nel tempo, fanno bene anche alla pelle! Tutto ciò grazie ai biofermenti che riescono a mantenere inalterato il prodotto, nutrono la pell…

LE SPUGNE DI MARE NATURALI DI COSE DELLA NATURA


Cari lettori, anche gli accessori hanno un ruolo di particolare importanza nella cosmesi naturale.
Ci sono alcuni cosmetici che, necessariamente, devono essere accompagnati da un adeguato strumento per svolgere appieno il loro compito. Pensate agli struccanti viso! Quale miglior compagno di uno struccante se non una spugna che aiuti a rimuovere il trucco?

Per la mia skincare ho scelto, ormai da un po' di tempo, le Spugne di mare di Cose della Natura, che hanno completamente sostituito i dischetti d'ovatta che utilizzavo prima.

Perché mi trovo bene con le spugne di mare? Perché riescono ad accompagnare perfettamente la mia skincare sia nel momento dello strucco, che nella cura del viso (rimozione maschere, detersione, peeling). Infatti, le spugne di mare naturali risultano delicate ma, pur nella loro delicatezza, aiutano a rimuovere perfettamente il make up (sempre accompagnate da un buon prodotto struccante!) e al contempo a massaggiare il viso, e quindi a riattivare la microcircolazione cutanea, in maniera delicata ed efficace.

 CARATTERISTICHE DELLE SPUGNE DI MARE 
Ho scelto di utilizzare le Spugne di mare di Cose della Natura per la loro qualità. Sono spugne  naturali, originali del Mar Mediteranneo e del Mar Adriatico, lavorate direttamente dai laboratori del brand che ne assicurano una cura totalmente naturale (pensate solo al taglio della spugna che viene effettuato manualmente!). Inoltre, sono ipoallergeniche e adatte anche a coloro che hanno particolari problematiche relative alla pelle (psoriasi, acne, dermatite, ecc.).


LE SPUGNE CHE HO SCELTO
Ho voluto provare la Spugna di Mare Fine Dama Lavata, originaria del Mar Adriatico, nella sua versione S (ovvero circa 4-5 gr di peso, 8-9 cm di grandezza). La Fine Dama Lavata ha un colore marroncino diverso dal solito giallo a cui siamo abituati, perché la spugna viene lavata e depurata da eventuali residui di calcare, ma non viene sottoposta al trattamento sbiancante. La texture della Fine Dama risulta alquanto compatta ed è indicata per:

🐚 Struccare il viso;
🐚 Pulire i pori della pelle da smog, polveri sottili;
🐚 Rimuovere delicatamente i trattamenti per il viso (come maschere e scrub);
🐚 Combattere i punti neri;
🐚 Effettuare un leggero peeling;
🐚 Rinvigorire la pelle.

La utilizzo anche per rimuovere il trucco dagli occhi (oltre che dal viso) e la trovo davvero delicata, infatti, inumidita la spugna risulta davvero morbida pur mantenendo la sua compattezza.

 METODO DI RIMOZIONE DEL TRUCCO 
Applico il mio prodotto struccante sul viso massaggiando bene con le mani, quindi inumidisco la spugna e con essa procedo alla rimozione del make up.
Il prodotto utilizzato per struccarsi, sia esso latte detergente, acqua micellare, oppure olio può essere applicato anche direttamente sulla spugna (eccetto l'olio di cocco) per poi procedere a massaggiare il viso con essa, per detergerlo completamente.
L'unica (ed ovvia) accortezza è quella di sciacquare bene la spugna dopo averla utilizzata e lasciarla asciugare all'aria in modo naturale.

Cose della Natura consiglia ogni tre mesi di lavare le spugne in acqua tiepida con un cucchiaino di bicarbonato e di sostituirle (a secondo del loro utilizzo) una volta all'anno.

 LA MIA ESPERIENZA 
Oltre alla Spugna Fine Dama, ho voluto provare anche un piccolo set di spugne più piccole, le Minisize, un po' per conoscere le diverse tipologie, un po' per far iniziare mia figlia di quattro anni a lavare il viso in modo più autonomo e divertente grazie all'utilizzo di una piccola spugna di mare: il suo primo approccio alla cura di sé. Lei si diverte molto, tanto che abbiamo creato un piccolo angolino del bagno dedicato alle varie spugne di mare naturali che utilizziamo entrambe. Un'esperienza che consiglio a tutte le mamme, un momento dedicato alla cura personale da condividere con le proprie figlie.

E a voi, cari lettori, quale accessorio vi accompagna nella vostra skincare routine?



Commenti

  1. Mi sa che è ora che cambio accessorio, io utilizzo ancora i dischetti d'ovatta! Mi piace questo metodo per struccarsi

    RispondiElimina
  2. Anch'io ho eliminato completamente i dischetti di ovatta, ma x togliere il trucco uso invece dei dischetti in cotone bio, che si possono lavare e riutilizzare...
    non avevo mai pensato di usare le spugne di mare (che invece uso x il bagnetto dei bimbi) mi hai dato un'ottima idea le proverò sicuramente.
    un bacio

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari